CANAVA CHRISSOU SANTORINI

Giannis Tselepos, delle tenute Tselepos e Driopi, e la famiglia Chrissou di Santorini, hanno unito, nel 2013, le loro forze e competenze per dare vita al progetto Canava Chrissou nell’isola di Santorini.

La famiglia Chrissou possiede 12 ettari di terreno coltivato ad Assyrtiko nelle località di Pirgos ed Emporio; vigne di età compresa fra i 50 ed i 100 anni che, comprensibilmente, necessitano di continue cure ed attenzioni per esprimere quanto di meglio il terroir dell’isola può offrire.

Attualmente la resa è davvero bassa: intorno ai 13q.li/ha

Giannis Tselepos, enologo di grande fama di scuola borgognona, ha maturato una grande esperienza sugli autoctoni greci quali il Moschofilero e l’Agiorgitiko.

Coltivare Assyrtiko e produrre vini dallo stesso nella sua zona di elezione, cioè l’isola di Santorini, è la sua nuova sfida.

Volendo produrre solo vini di grande qualità e rappresentativi del territorio, il Canava Chrissou Santorini DOP è l’unica etichetta prodotta

CANAVA CHRISSOU SANTORINI Giannis Tselepos, delle tenute Tselepos e Driopi, e la famiglia Chrissou di Santorini, hanno unito, nel 2013, le loro forze e competenze per dare vita al progetto Canava Chrissou nell'isola di Santorini. La famiglia Chrissou possiede 12 ettari di terreno coltivato ad Assyrtiko nelle località di Pirgos ed Emporio; vigne di età compresa fra i 50 ed i 100 anni che, comprensibilmente, necessitano di continue cure ed attenzioni per esprimere quanto di meglio il terroir dell'isola può offrire. Attualmente la resa è davvero bassa: intorno ai 13q.li/ha Giannis Tselepos, enologo di grande fama di scuola borgognona, ha maturato una grande esperienza sugli autoctoni greci quali il Moschofilero e l'Agiorgitiko. Coltivare Assyrtiko e produrre vini dallo stesso nella sua zona di elezione, cioè l'isola di Santorini, è la sua nuova sfida. Volendo produrre solo vini di grande qualità e rappresentativi del territorio, il Canava Chrissou Santorini DOP è l'unica etichetta prodotta

Visualizzazione del risultato