La cantina Kechris si trova si trova a Kalochori, a poca distanza dalla città di Salonicco.
La cantina e la famiglia Kechris sono strettamente legate alla Retsina, essendo stati, nel corso del tempo, i principali artefici della rinascita e della rinnovata immagine di questa antichissima tipologia di vino greco.
La prima Retsina della famiglia Kechris, la "Kechribari", risale al 1939.    Nel 1980 Stelios Kechris, enologo formatosi in Francia, torna nella città natale convinto di potere dare nuova vita alla tradizionale Retsina.
Nella sua ottica, la tradizione, e quindi la Retsina, non rappresenta il passato, bensì il presente. La tradizione non è qualcosa di statico ma qualcosa in movimento: se da una parte ci forma con la sua forza, dall'altra viene modificata da noi per via del ns. vissuto e delle nostre conoscenze. La ereditiamo, ma, a nostra volta, la lasciamo, trasformata, agli altri.
Così, alla tradizionale, ma qualitativa, retsina Kechribari si affiancano una retsina "bollicine", la gioiosa e giocosa "Afros" (Spuma o Schiuma), e la più seria "To dakri tou pefkou" (La lacrima del pino) a base di uve Asyrtiko e adatta all'invecchiamento

Visualizzazione di tutti i 3 risultati