VINO DI SASSO – ROBOLA DI CEFALONIA – Cantina Sclavos

15,80

Vino bianco secco, dalle nobili uve autoctone Robola di Cefalonia in purezza. Vigneti a piede franco condotti secondo le metodologie dell’agricoltura biodinamica. Vinificazione in tini di acciaio con i lieviti indigeni, senza correzione dell’acidità. Basso il contenuto di solfiti

Sclavos logo 150x150 - VINO DI SASSO - ROBOLA DI CEFALONIA - Cantina Sclavos

Descrizione

Vino di Sasso, Robola di Cefalonia, Cantina Sclavos

NOME DEL VINO: Vino di Sasso

TIPOLOGIA: vino bianco secco

ANNATA: 2017

CLASSIFICAZIONE: Denominazione di Origine Protetta – D.O.P. Robola di Cefalonia

UVAGGIO: 100% Robola di Cefalonia, vitigno autoctono dell’isola

VIGNETO: le uve provengono da vigneti posti su un altopiano di pietra calcarea, da cui il vino deriva il nome di Vino di sasso,  e ad una altitudine che raggiunge gli 850 m. I vigneti sono tutti a piede franco e sono condotti secondo le metodologie dell’agricoltura biodinamica

RESA PER ETTARO: 80 q.li/ha

BOTTIGLIE PRODOTTE: 18.000

VINIFICAZIONE: la vinificazione viene svolta dai lieviti autoctoni in tini di acciaio. L’acidità non viene corretta. Bassissimo il contenuto di solfiti.

CONTENUTO ALCOLICO: 13%

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: il colore è giallo paglierino. Il naso è elegante, con note sottili di fiori e una anticipazione dei sapori minerali che si evidenzieranno all’assaggio. In bocca è fresco, minerale, sapido, molto equilibrato nel rapporto fra il corpo, l’alcool e l’acidità. Lunga la persistenza

ABBINAMENTI: primi e secondi  di mare, anche con condimenti al limone, formaggi a pasta semi dura

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 13°C

EVOLUZIONE: fino a 5 anni

Brand

Cantina Sklavos

La cantina Sklavos si trova a Lixouri, nell'isola di Cefalonia. Di lunga tradizione agricola, la prima vigna risale infatti al 1919, la famiglia Sklavos ha convertito sin dal 1986 le proprie vigne in vigne biologiche per passare subito dopo, per opera dell'agronomo Evriviadis Sklavos, all'applicazione dei concetti dell'agricoltura biodinamica. Coltivazioni sostenibili e con basse rese, valorizzazione dei vitigni autoctoni dell'isola (Robola, Vostolidi, Mavrodafni, Tsaousi ed altri, tutti a piede franco), vinificazioni senza lieviti aggiunti e senza correzione di acidità, scarsissimo utilizzo di solforosa: questa la filosofia produttiva di Evriviadis Sklavos, lo sciamano della vigna!
Sclavos logo 150x150 - VINO DI SASSO - ROBOLA DI CEFALONIA - Cantina Sclavos

Informazioni aggiuntive

Peso 1.25 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “VINO DI SASSO – ROBOLA DI CEFALONIA – Cantina Sclavos”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *