Efranor

12,90

Vino biologico di Cefalonia dalle varietà autoctone Moscadella e Vostilidi, vinificate congiuntamente in tini di acciaio. Fermentazione spontanea, ad opera dei soli lieviti indigeni.

Vino da tutto pasto, prodotto in un numero limitato di bottiglie.

Bottiglia da 0,75lt.

Sclavos logo 150x150 - Efranor

Descrizione

EFRANOR

PRODUTTORE: Cantina Sclavos, Lixouri, isola di Cefalonia

NOME DEL VINO: Efranor

TIPOLOGIA: vino bianco secco biologico

ANNATA: 2020

CLASSIFICAZIONE: Indicazione Geografica Protetta – I.G.P. “Versanti del monte Enos”

UVAGGIO: 70% Moscadella e 30% Vostilidi, vitigni autoctoni di Cefalonia.

VIGNETO: le uve provengono da vigneti in zona Katogìs (Terre basse) nella penisola di Pallis. Le vigne hanno circa 60 anni e sono allevate in modo tradizionale, con folta chioma, e secondo la metodologia biodinamica. La zona è bassa, circa 50m s.l.m., e presenta una forte umidità notturna. Il suolo consiste in una marna calcarea.

BOTTIGLIE PRODOTTE:

VINIFICAZIONE: le due varietà vengono vinificate insieme in tini di acciaio e la fermentazione è spontanea, ad opera dei soli lieviti indigeni. Il vino rimane sulle fecce fini per circa 7 mesi, senza aggiunta di conservanti.

Viene Imbottigliato senza filtrazione.

CONTENUTO ALCOLICO: 13%

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: il colore di questo vino è giallo paglierino, molto brillante. Il naso è fresco, con gli aromi della varietà Moscadella, fiori e agrumi, in evidenza. In bocca si evidenzia l’apporto del Vostilidi, con il suo corpo e, soprattutto, la bella acidità minerale. Ottima la persistenza.

ABBINAMENTI: l’Efranor è vino da tutto pasto, adatto a piatti sia di mare che di terra.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10-12°C

EVOLUZIONE: da consumare entro 3-4 anni dalla produzione

Brand

Cantina Sklavos

La cantina Sklavos si trova a Lixouri, nell'isola di Cefalonia. Di lunga tradizione agricola, la prima vigna risale infatti al 1919, la famiglia Sklavos ha convertito sin dal 1986 le proprie vigne in vigne biologiche per passare subito dopo, per opera dell'agronomo Evriviadis Sklavos, all'applicazione dei concetti dell'agricoltura biodinamica. Coltivazioni sostenibili e con basse rese, valorizzazione dei vitigni autoctoni dell'isola (Robola, Vostolidi, Mavrodafni, Tsaousi ed altri, tutti a piede franco), vinificazioni senza lieviti aggiunti e senza correzione di acidità, scarsissimo utilizzo di solforosa: questa la filosofia produttiva di Evriviadis Sklavos, lo sciamano della vigna!
Sclavos logo 150x150 - Efranor

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Efranor”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *