Savatianò – Cantina Mylonàs

8,40

Vino bianco dell’Attica da uve autoctone Savatianò. Da vigneti di proprietà di età media intorno ai 50 anni, situati in una delle zone di più antica tradizione vitivinicola dell’intera Grecia.  Da viti ad alberello non irrigate. Vino molto versatile negli abbinamenti

Bottiglia da 0,75lt.

logo cantina mylonàs

Descrizione

Savatianò Cantina Mylonàs

PRODUTTORE: Cantina Mylonàs, Keratea, Attica

NOME DEL VINO: Savatianò

TIPOLOGIA: vino bianco secco

ANNATA: 2019

CLASSIFICAZIONE: Indicazione Geografica Protetta -I.G.P. “Attica”

UVAGGIO: 100% Savatianò, vitigno autoctono dell’Attica

VIGNETO: le uve provengono da vigneti di proprietà, di età media 45-50 anni, della zona di Keratea.

La zona di Keratea è contraddistinta da terreni argillo-calcarei particolarmente ricchi di elementi minerali. Gli impianti sono quelli tradizionali ad alberello. Le viti non vengono irrigate e, di conseguenza, le radici penetrano profondamente nel terreno. L’altitudine varia dai 200 ai 350m. s.l.m., la ventilazione continua per via della vicinanza del mare.

Nel suo insieme la regione di Mesoghea, di cui Keratea fa parte, è da considerarsi fra i territori di più antica tradizione e vocazione vitivinicola dell’intera Grecia.

RESA PER ETTARO: 40q.li/ha

BOTTIGLIE PRODOTTE: 30.000

VINIFICAZIONE: le uve vengono raccolte a mano in piccole cassette e portate immediatamente in cantina. Qui vengono messe in frigorifero a 8°C e diraspate; segue una macerazione pre-fermentativa di 6 ore alla temperatura di 10°C. La fermentazione avviene in piccoli tini di acciaio alla temperatura controllata di 16°C. Il vino rimane con le fecce fini per circa tre mesi con frequenti rimescolamenti.

CONTENUTO ALCOLICO: 12%

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: all’occhio il Savatianò Mylonàs si presenta di un giallo limone splendente con riflessi verdi. Il naso è discreto, non invasivo ( il Savatianò non è una varietà aromatica), con gli aromi di agrumi e fiori bianchi integrati da una gradevolissima nota botanica. In bocca è fresco per l’acidità con una perfetta corrispondenza naso-bocca. Piacevole ed equilibrato il corpo, molto omogeneo, e piacevole la persistenza, con le note botaniche che riemergono ed arricchiscono il finale.

ABBINAMENTI: questo vino dell’Attica è molto versatile negli abbinamenti perchè accompagna bene tanto primi piatti di mare e risotti bianchi che secondi di pesce e di carni bianche. Anche torte rustiche con ripieni verdure e/o di formaggio e i fritti vegetali sono ideali compagni per il Savatianò Mylonàs.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 8-10°C. Per apprezzarne al massimo le caratteristiche si consiglia di servire il vino sempre ben freddo.

EVOLUZIONE: sebbene i vini da Savatianò vengano considerati dei vini da consumare freschi, questo della cantina Mylonàs ha dimostrato di non temere il tempo e di evolversi positivamente anche fino ai 7 anni.

Brand

Cantina Mylonàs

La cantina Mylonàs si trova a Keratea, nel sud dell'Attica. La penisola dell'Attica, chiusa al nord da alcune catene montuose, beneficia nella parte sud di una continua e benefica ventilazione dovuta alla presenza del vicino mare. Il vigneto attico trova così condizioni favorevolisssime che ne fanno uno dei più antichi ed estesi dell'intera Grecia. Qui, la famiglia Mylonàs coltiva da oltre un secolo le vigne di proprietà, per lo più della varietà autoctona principe dell'Attica: il Savatianò. Secondo la tradizione gli impianti sono ad alberello, le vigne non vengono irrigate, con l'età media delle stesse che attualmente è di 45-50 anni, le rese necessariamente basse (40q.li/ha). Come per tutti i produttori che vivono con passione la loro terra da generazioni, valorizzare la propria tradizione, le proprie uve, far conoscere il loro vino diventa una missione e così è anche per la famiglia Mylonàs.
logo cantina mylonàs

Informazioni aggiuntive

Peso 1.25 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Savatianò – Cantina Mylonàs”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *