Santorini Barrique 2016

31,50

Vino bianco secco – assyrtico 100% vitigno autoctono dell’isola di Santorini, da viti a piede franco

sigalas - Santorini Barrique 2016

Descrizione

Nome prodotto: Santorini Barrique

Tipologia prodotto: Vino Bianco Secco

Annata: 2016

Classificazione: D.O.P. “Santorini”

Uvaggio: Assyrtiko 100% (vitigno autoctono)

Vigneto: Vigneto di proprietà di un’età media di 50 anni. Il vigneto di Santorini esiste dal 1200 a.c. cresce sul terreno vulcanico dell’isola, ed è uno dei pochi vigneti al mondo non colpiti dalla filossera.

Resa per ettaro: 35 q.li per ettaro

Bottiglie prodotte: 10.000

Vinificazione: Fermentazione in botti di rovere francesi (barriques) e maturazione sui lieviti per 6 mesi.

Contenuto alcolico: 13,5%

Caratteristiche Organolettiche: Colore giallo dorato, profumi di agrumi mescolati con quelli tipici del rovere (vaniglia e spezie). In bocca si presenta con una notevole struttura, densità, acidità e la caratteristica mineralità dovuta al particolare terroir dell isola. Persistenza lunghissima.

Abbinamenti: Accompagna molto bene tante preparazioni a base di pesce, piatti con salse saporite e piccanti, carni e pesci affumicati.

Temperatura di servizio: 12°

Evoluzione: È un vino che matura bene per più di 7 anni

Brand

Tenuta Sigalas

Nell'antica piana di Oia, situata nella parte nord-occidentale dell'isola, vengono coltivate le varietà locali Assyrtiko, il vitigno più potente della fascia mediterranea, Aidani, Athiri, Mandilarià e Mavrotragano ottenendone vini pregiati ripetutamente premiati in concorsi internazionali sia in Grecia che all'estero. La valorizzazione e la comprensione delle potenzialità di tali vitigni autoctoni è la missione dell'azienda; in particolare, si deve al proprietario, Paris (Paride) Sigalas, l'aver salvato dall'estinzione il vitigno Mavrotragano, dal quale si produce l'omonimo vino rosso, ora presidio slow food
sigalas - Santorini Barrique 2016

Informazioni aggiuntive

Peso 1.0000 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Santorini Barrique 2016”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *