OUZO CASTRO – DISTILLATO 100%

3,2036,50

Liquore greco tradizionale – alc. 40% – Disponibile in bottiglie da 700/200/50 ml e in bottiglia da 2lt.

Svuota
COD: N/A Categorie: ,
distilleria castro hahalis

Descrizione

Chi non conosce l’Ouzo, la tradizionale bevanda alcolica greca dall’inconfondibile aroma di anice stellato, associato come è all’idea stessa di estate, di mare e di taverne in riva al mare, di gozzi che scivolano silenziosi sull’acqua, di reti appese ad asciugare, di antipastini (i mezedes), di buona compagnia, insomma, di piacere della vita?

Eppure, o forse proprio per questo, è una bevanda che si produceva sicuramente già ai tempi dell’Impero bizantino.

Incerta è l’origine del nome. Secondo alcuni il termine ouzo deriva dalla parola turca “uzum” che in turco significa “raspo d’uva”. Secondo altri la bevanda veniva esportata a Marsiglia in contenitori in cui veniva apposta la dicitura “uso Massalia” a indicarne la destinazione. Col tempo la dicitura divenne sinonimo di buona qualità della bevanda e, scomparso il termine Massalia, rimase il solo termine “uso” che, traslitterato, si trasformò in “ouzo“.

Il disciplinare di produzione attuale permette che venga denominato Ouzo una bevanda alcolica con determinate caratteristiche e di cui al minimo il 20% sia un distillato.

L’Ouzo Castro è un distillato al 100% ottenuto da alambicchi in bronzo; ne deriva una esaltazione degli aromi e dei sapori ed una eleganza veramente sorprendente.

Della ricetta della famiglia Hahalis fanno parte, oltre all’anice stellato, anche altri semi, fra cui il finocchio selvatico, e il mastice di lentisco.

ouzo Castro 2 300x200 - OUZO CASTRO - DISTILLATO 100%

L’ouzo si beve come aperitivo, con aggiunta di acqua o di acqua e ghiaccio, accompagnato da piccoli assaggini che preparano il palato alla bevuta: poichè questa bevanda è aromatica e tendenzialmente dolce gli spuntini sono generalmente salati (feta, acciughe, olive, pomodori e cetrioli salati) e/o saporiti (polipo alla brace, aringa affumicata). La componente alcolica del distillato permette poi di “pulire” la bocca anche con assaggini che presentano componenti grasse (feta, pesci quali acciughe,aringhe).

L’ouzo trova impieghi anche in cucina nella creazioni di sughi o nei fritti di formaggio e altro.

L’Ouzo è una bevanda “indisciplinata“: osservando gli anziani mentre lo bevono si nota che seggono distanti dal tavolo, in posizione obliqua rispetto ad esso, le gambe sono accavallate, un braccio appoggiato al tavolo, l’altro braccio, quello libero, si occupa dei mezedes e della bevanda, i tempi sono lenti, non per pigrizia ma per riflessione. In qualche modo la posizione e l’atteggiamento tutto indicano una posizione nei confronti della vita.

Presentiamo l’ouzo Castro in quattro formati: la classica bottiglietta mignon da 40ml (porzione singola)con tappo a vite, due bottiglie di elegante fattura da 200ml. e 700ml. con tappo in sughero e, infine, in bottiglia da 2lt

Brand

Distilleria Castro-Hahalis

La distilleria Castro-Hahalis si trova a Romanòs, nei pressi della città di Patrasso. La famiglia Hahalis è originaria dell'isola di Chio, nell'Egeo centro-orientale, della cui tradizione nella produzione di distillati e liquori è fedele interprete già dal secolo XIX. L'isola di Chio, infatti, con la vicina isola di Mitilene o Lesbo, è indiscutibilmente fra le patrie dell'Ouzo, la bevanda alcolica più conosciuta della Grecia, dall'inconfondibile aroma di anice stellato. Ma Chios è famosa anche e, soprattutto, per la produzione del mastice di lentisco, una resina vegetale, con il quale si produce, fra l'altro, un liquore, la Mastiha o Masticha, dal sapore unico. Nel 1939 la famiglia Hahalis si trasferisce a Patrasso, nel Peloponneso, fondandovi la Distilleria Hahalis, che da allora opera ininterrotamente. Nel 1993 le attività produttive vengono trasferite nella vicina zona di Romanòs, sulle prime pendici del monte Panachaikì, allo scopo di utilizzarne la rinomata acqua. Con il tempo, alla tradizionale produzione di Ouzo, Tsipouro (la grappa greca), Mastiha e liquori alla frutta si è aggiunto il Tentura o Tendura, un liquore tradizionale della zona di Patrasso prodotto per infusione di spezie, quali la cannella, i chiodi di garofano e la noce moscata, di frutta, quali il  cedro ed il  mandarino, e di mastiha. Un'ulteriore evoluzione è rappresentata dall'utilizzo dei liquori per l'aromatizzazione di dolci tipici della tradizione greca come il loukoumi (nasce così lo Xeroloukoumo). L'ultima nata, nella produzione della distilleria, è la serie dei Bitter "Bitteraneo Mediterranean", che a partire da materie prime selezionatissime vuole portare in cucina, in pasticceria e, soprattutto nei cocktail sapori e aromi della tradizione greca. Nelle schede dei prodotti sono anche presentati dei cocktail nati dalla collaborazione con alcuni noti barman greci. I distillati, i liquori e i bitter della Distilleria Castro-Hahalis sono la sintesi fra la sapienza nella distillazione (Ouzo) ed estrazione alcolica (Mastiha, Tendura e liquori alla frutta), formatasi nel corso di decenni e tramandata di generazione in generazione, le ricette (Ouzo, Tentoura), lungamente elaborate e gelosamente custodite, e la scelta accurata delle materie prime.
distilleria castro hahalis

Informazioni aggiuntive

Peso 1.1700 kg
Grandezza

Bottiglia 50ml, Bottiglia 200ml, Bottiglia 2lt, Bottiglia 40ml, Bottiglia 700ml

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “OUZO CASTRO – DISTILLATO 100%”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *