Mantinia

10,60

Vino bianco secco da uvaggio Moschofilero 100%, vitigno autoctono  greco del Peloponneso. Ideale come aperitivo e per accompagnare piatti di mare, in particolare crostacei e molluschi, carni bianche e insalate.

Bt. da 0,75lt.

Silver ai Premi Decanter 2021 con un punteggio di 90/100.

tselepos - Mantinia

Descrizione

Mantinia

PRODUTTORE: Tenuta Tselepos, Peloponneso, Arcadia, Rizes

NOME DEL VINO: Mantineia Tselepos Classic

TIPOLOGIA: Vino Bianco Secco

ANNATA: 2019

CLASSIFICAZIONE: Denominazione di Origine Protetta “Mantineia”

UVAGGIO: Moschofilero 100% – Vitigno autoctono a bacca rossa

VIGNETO: Vigneti di proprietà per il 60%, i restanti selezionati nella zona DOP. Il clima continentale e l’altitudine delle coltivazioni (500 – 750 metri) garantiscono la maturazione progressiva delle uve con il conseguente sviluppo al meglio della potenzialità aromatica e della naturale elevata acidità del vitigno.

CONTENUTO ALCOLICO: 12%

RESA PER ETTARO: 120 q.li/ettaro

BOTTIGLIE PRODOTTE: 170.000

VINIFICAZIONE: Vinificazione in bianco con crio-macerazione per 8 ore alla temperattura di 10 gradi. Fermentazione in tini d’acciaio a 14 gradi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:  Colore giallo-paglierino con leggeri riflessi grigi. Profumi floreali intensi e persistenti con la prevalenza della rosa, del limone e della violetta. In bocca è fresco per l’acidità, di buon nerbo e persistenza, e piacevole retrogusto.

ABBINAMENTI: Accompagna bene insalate, primi piatti di pesce o di carni in bianco, leggere fritture di pesce e verdure, formaggi di pasta bianca. Abbinamento di elezione con i crudi di pesce, in particolare con molluschi e crostacei.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 9° – 10°

EVOLUZIONE: sebbene i vini da uve Moschofilero siano considerati come dei vini aromatici da bere entro i due anni dalla produzione, in realtà questa Mantinia della Tenuta Tselepos resiste bene al tempo ed ha una evoluzione molto interessante. Infatti, col passare del tempo emergono le componenti saline e minerali mentre mantengono la piacevola freschezza della gioventù.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.0000 kg

Brand

Tenuta Tselepos e Tenuta Driopi

Tenute Tselepos e Driopi La Tenuta Tselepos nasce nel 1989 dopo una decennale ricerca sull'ecosistema arcadico condotta dal fondatore, Ghiannis Tselepos, che individua nei terreni poveri, argillosi e petrosi delle prime pendici del Monte Parnone, nella regione dell'Arcadia, Peloponneso, all'interno della zona DOC di produzione Mantinea e ad una altitudine di 750 m., il luogo ideale, per microclima e drenaggio del terreno, per la coltivazione del vitigno autoctono Moschofilero. Così, la varietà “Fileri” che si coltiva nel Peloponneso si trasforma in “Moschofilero” a Mantinea, con le particolari caratteristiche di aromi e sapori, aromi e sapori che ricordano una combinazione di quelli del Gewurztraminer e del Moscato, dovuti alle basse temperature e alla lenta maturazione delle uve. La tenuta Driopi si trova a Koutsi, nel cuore della Dop Nemea, la più estesa e più importante zona vitivinicola a denominazione protetta dell'intera Grecia. Qui il vitigno di riferimento è da millenni l'Agiorgitiko, una bacca rossa che dà vini di bella struttura e con tannini molto morbidi. Nella tenuta Driopi si coltiva esclusivamente questo vitigno autoctono, dal quale si producono vini rosati, sia fermi che mossi, e vini rossi.
tselepos - Mantinia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mantinia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *