Vinsanto Santorini

47,00

Vinsanto Santorini, vino da meditazione da uve autoctone a piede franco Assyrtiko e Aidani.

Vino senza limite di tempo per l’invecchiamento.

Bottiglia da 0,5lt.

 

sigalas - Vinsanto Santorini

Descrizione

Vinsanto Santorini

PRODUTTORE: Tenuta Sigalas, Oia, isola di Santorini

NOME DEL VINO: Vinsanto Santorini

Nel medioevo il nome dell’ antica isola vulcanica di “Thera”, viene cambiato in “Santo Erini” (Santorini) e l’antico vino passito “passon oenos” in “Vino Santo” (Vinsanto).

TIPOLOGIA: Vino bianco passito

ANNATA: 2015

CLASSIFICAZIONE: D.O.P. – Denominazione di Origine Protetta “Santorini”

UVAGGIO:  Assyrtico 75%,  Aidani 25%. Entrambi i vitigni sono autoctoni dell’isola.

VIGNETO: Vigneto di proprietà di un’età media di 50 anni. Il vigneto di Santorini esiste dal 1200 a.c. cresce sul terreno vulcanico dell’isola, ed è uno dei pochi vigneti al mondo non colpiti dalla filossera.

RESA PER ETTARO:  18-25q.li/ha

BOTTIGLIE PRODOTTE: 15.000

VINIFICAZIONE: Vinificazione in bianco delle uve appassite al sole per 10 – 12 giorni. Maturazione in vecchie botti di rovere per almeno 24 mesi.

CONTENUTO ALCOLICO: 9%

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: il colore di questo passito isolano è oro-arancione brillante. Il naso è intenso, complesso, con gli aromi di frutta secca e frutta candita in evidenza e in continua evoluzione. In bocca è molto elegante, con eccellente struttura, notevole acidità e lunghissima persistenza.

ABBINAMENTI:  Il Vinsanto Sigalas è un eccellente vino da meditazione, ma accompagna egregiamente formaggi dal sapore forte, frutta secca e dolci .al cioccolato.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: da servire alla temperatura di 12°

EVOLUZIONE:  senza limiti di tempo!

 

Informazioni aggiuntive

Peso 1.0000 kg

Brand

Tenuta Sigalas

Nell'antica piana di Oia, situata nella parte nord-occidentale dell'isola, vengono coltivate le varietà locali Assyrtiko, il vitigno più potente della fascia mediterranea, Aidani, Athiri, Mandilarià e Mavrotragano ottenendone vini pregiati ripetutamente premiati in concorsi internazionali sia in Grecia che all'estero. La valorizzazione e la comprensione delle potenzialità di tali vitigni autoctoni è la missione dell'azienda; in particolare, si deve al proprietario, Paris (Paride) Sigalas, l'aver salvato dall'estinzione il vitigno Mavrotragano, dal quale si produce l'omonimo vino rosso, ora presidio slow food
sigalas - Vinsanto Santorini

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vinsanto Santorini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *