Patoinòs Assyrtiko

31,80

Vino naturale della Tenuta dell’Apocalisse nell’isola di Patmos. Da uve Assyrtiko in purezza e agricoltura biodinamica. Prodotto in sole 3.000 bottiglie

logo domaine de l'apocalypse patoinos

Descrizione

Patoinòs Assyrtiko

PRODUTTORE: Domaine de l’Apocalypse Patoinòs, isola di Patmos

NOME DEL VINO: Patoinòs Assyrtiko

TIPOLOGIA: vino bianco secco

ANNATA: 2018

CLASSIFICAZIONE: Indicazione Geografica Protetta – I.G.P. Dodecanneso

UVAGGIO: 100% Assyrtiko, vitigno autoctono greco

VIGNETO: in località Petra.  Il suolo è vulcanico, sabbioso, argilloso.  Il vigneto è condotto secondo i dettami dell’agricoltura biodinamica. I terreni della Tenuta dell’Apocalisse sono in affitto dal Monastero di San Giovanni il Teologo

RESA PER ETTARO: 45 q.li/ha

BOTTIGLIE PRODOTTE: 3.000

VINIFICAZIONE: in tini di acciaio con i soli lieviti indigeni. Per le caratteristiche delle uve e della vinificazione il Patoinòs del Domaine de l’Apocalypse va considerato un vino naturale

CONTENUTO ALCOLICO: 14%

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: il colore di questo Assyrtiko di Patmos è giallo oro, brillante. Il naso è complesso,  elegante, “largo”, con note di uva matura, di agrumi, di salvia e di fichi freschi in evidenza. In bocca è pieno, quasi opulento, sapido, con eleganti note minerali e di mandorle tostate che integrano gli aromi percepiti al naso. Il finale è lungo, piacevolissimo, con suggestioni di eucalipto dolce a concludere.

ABBINAMENTI: il Patoinòs Assyrtiko si abbina benissimo con antipasti e primi piatti di pesce. Anche formaggi, sia a pasta molle, come la feta spalmabile, che semidura,  si prestano ottimamente all’abbinamento. Da provare con alcune specialità greche quali la  bottarga fresca, l’anguilla affumicata dell’Epiro, la Lakerda di Mititlene

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 8°-10°C

EVOLUZIONE: da consumare entro 3-4 anni dalla produzione

Nota del selezionatore: consumato a pasto questo vino sembra rilasciare, nel corso del tempo, una sensazione di benessere, quasi di confort. Si spande nella cavità orale senza aggressività ma con ottima determinazione. Un vino salubre, monastico, consapevole

Costas Linardos

 

Brand

Domaine de l'Apocalypse Patoinos

Il Domaine de l'Apocalypse si trova nella isola di Patmos, la più settentrionale delle isole del Dodecanneso. Due ettari di vigneto piantato con le varietà autoctone greche Assyrtiko e Mavrothiri, un ettaro di uliveto, la cantina, un piccolo frantoio e una banca dei semi delle piante dell'isola: questa è la Tenuta dell'Apocalisse. Ma è anche l'idea che per preservare l'ecosistema e la biodiversità è necessario tornare, con sensibilità e conoscenze moderne certo, a fare agricoltura e a vivere con pienezza nei posti piccoli, lontani. Posti che hanno conosciuto, nel vicino novecento, uno spopolamento importante e drammatico. Quasi inutile annotare che il Domaine de l'Apocalypse Patoinòs è condotto secondo i principi dell'agricoltura biodinamica.
logo domaine de l'apocalypse patoinos

Informazioni aggiuntive

Peso 1.55 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Patoinòs Assyrtiko”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *