Orgeion bio – Mavrodaphne di Cefalonia – Cantina Sclavos

20,90

Vino biologico e biodinamico da uve Mavrodaphne di Cefalonia. Vino a fermentazione spontanea con bassissimi solfiti. Ideale per paste al ragù e carni rosse. Può invecchiare fino a 10 anni.

Sclavos logo 150x150 - Orgeion bio - Mavrodaphne di Cefalonia - Cantina Sclavos

Descrizione

Orgeion bio, Mavrodaphne di Cefalonia, Cantina Sclavos

NOME DEL VINO: Orgeion

TIPOLOGIA: vino rosso secco biologico

ANNATA: 2015

CLASSIFICAZIONE: Indicazione Geografica Protetta – I.G.P. Versanti del monte Enos

UVAGGIO: 100% Mavrodaphne o Mavrodafni di Cefalonia, vitigno autoctono dell’isola

VIGNETO: le uve provengono dalla zona vitivinicola denominata “Monàbeles”, nella parte più occidentale dell’isola, nel comune di Palikì. I vigneti, tutti a piede franco, sono condotti seguendo i dettami della’agricoltura biologica e biodinamica. Tutti gli interventi in vigna sono effettuati manualmente, senza l’ausilio di macchinari.

RESA PER ETTARO: 60 q.li/ha

BOTTIGLIE PRODOTTE: 1300

VINIFICAZIONE:  vinificazione in rosso con i soli lieviti indigeni e lunga macerazione (30-32 giorni) durante la quale vengono svolte sia la fermentazione alcolica cha la fermentazione malolattica. Segue maturazione di almeno 12 mesi in botti di rovere francese da 300 e 500lt. Praticamente assenti i solfiti

CONTENUTO ALCOLICO: 13°

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: il colore è rosso scuro, quasi nero, impenetrabile. Il naso è ricco, complesso, ma anche elegante: risaltano gli aromi di frutta rossa secca, di cuoio, di radici. In bocca è pieno, denso, equilibrato. Bella l’acidità, croccanti e ben lavorati i  tannini. Lunga e quasi balsamica la persistenza

ABBINAMENTI: questo Mavrodaphne di Cefalonia si abbina molto bene con le paste al ragù, le carni rosse, la cioccolata fondente. Da provare con pietanze particolari come il cinghiale al forno o con i classici arrosti della ns. cucina. Anche per i formaggi ovini di media e lunga stagionatura è un otttimo compagno

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18°C – Si consiglia di aprire la bottiglia, ed eventualmente metterlo in caraffa, un’ora prima del servizio

EVOLUZIONE: fino a 10 anni

 

Brand

Cantina Sklavos

La cantina Sklavos si trova a Lixouri, nell'isola di Cefalonia. Di lunga tradizione agricola, la prima vigna risale infatti al 1919, la famiglia Sklavos ha convertito sin dal 1986 le proprie vigne in vigne biologiche per passare subito dopo, per opera dell'agronomo Evriviadis Sklavos, all'applicazione dei concetti dell'agricoltura biodinamica. Coltivazioni sostenibili e con basse rese, valorizzazione dei vitigni autoctoni dell'isola (Robola, Vostolidi, Mavrodafni ed altri, tutti a piede franco), vinificazioni senza lieviti aggiunti e senza correzione di acidità, scarsissimo utilizzo di solforosa: questa la filosofia produttiva di Evriviadis Sklavos, lo sciamano della vigna!
Sclavos logo 150x150 - Orgeion bio - Mavrodaphne di Cefalonia - Cantina Sclavos

Informazioni aggiuntive

Peso 1.25 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Orgeion bio – Mavrodaphne di Cefalonia – Cantina Sclavos”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *