Olive Nere Biologiche in salamoia – DOP Konservolia Rovies

2,80

Olive nere biologiche in salamoia della varietà Konservolià – Vasetto da 140g. di prodotto sgocciolato.

logocooperativaroviesminiatura - Olive Nere Biologiche in salamoia - DOP Konservolia Rovies

Descrizione

Olive nere biologiche in salamoia della varietà Konservolià

PRODUTTORE: Cooperativa Agricola Rovies

NOME DEL PRODOTTO: Olive Nere Naturali – D.O.P. Konservolia’ Rovies

ZONA DI PRODUZIONE: Rovies, nord dell’isola di Eubea

CULTIVAR/VARIETA’: olive della varietà Konservolià. La varietà Konservolià è autoctona della zona centrale della Grecia continentale e del nord dell’isola Eubea. E’ conosciuta anche come oliva di Amfissa (ελια Αμφυσσης), dal nome della cittadina vicino Delfi. E’ la classica oliva greca da tavola, di dimensione medio-grande. Prende il nome di oliva verde, oliva bionda o oliva nera a seconda del momento di maturazione in cui viene colta.

CARATTERISTICHE: le olive nere rappresentano lo stadio finale di maturazione delle olive. Più ricche in olio delle olive verdi e delle olive bionde, hanno di conseguenza una polpa più morbida. Il sapore è talmente tipico da poter dire che la Konservolià nera è l’oliva, insieme alle olive della varietà Kalamon o di Kalamata, che più rappresenta l’idea di oliva greca nell’immaginario collettivo. La deamarizzazione avviene secondo il metodo “greco” e, cioè, in acqua e sale e dura parecchi mesi con frequenti ricambi della salamoia.

INGREDIENTI : Olive nere* (58%), Acqua, Sale marino, Aceto di vino bianco*.

Regolatore di acidità: acido lattico

* prodotti biologici

CONSERVAZIONE: conservare in luogo fresco e asciutto. Una volta aperta la confezione conservare le olive nella salamoia in frigorifero e consumare entro 1 settimana. Non consumare nel caso il coperchio si presenti bombato.

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI

  • per 100g. di prodotto sgocciolato
  • Energia 846kj/205kcal
  • Grassi 20,0g.
  • di cui saturi 2,9g.
  • Carboidrati 3,7g.
  • di cui zuccheri <0,4g.
  • Proteine 1,1g.

Brand

Rovies Olives

L'uliveto di Rovies, località situata nel nord del'isola di Eubea, nasce per opera di Antoni Papadapoulos il quale, a partire dal 1920 e fino al 1963, pianta e sistema ad ulivo la piana di circa 350 ha, comprendente 70.000 alberi, che va dal mare fino a i primi contrafforti dei monti Kavalari e Telethrion. L'esistenza nei dintorni di Rovies di svariati ulivi secolari, ulivi che sono veri e propri "reperti archeologici", testimonia che la presenza e la cultura dell'ulivo nella zona risale a tempi antichissimi. Dal 1974 al 1981, la figlia di Antoni, Anna, dona, in lotti da 5/10 ha, l'intera proprietà e gli annessi laboratori per la lavorazione delle olive ai lavoranti della tenuta. Nasce, così, nel 1981, la Cooperativa Agricola di Rovies che, da allora e fino ai nostri giorni, si occupa della raccolta, della trasformazione, del confezionamento e della distribuzione della produzione dell'uliveto in olive da tavola. Lo scopo della cooperativa, composta di circa 130 soci, è di fornire olive da tavola realmente naturali e biologiche, lavorate con il metodo tradizionale di deamarizzazione (il cosidetto metodo greco), metodo che consente di conservare intatto il valore nutrizionale delle olive e, contemporaneamente, di preservare l'ambiente. Alla tradizionale produzione di olive da tavola si sono aggiunte, negli ultimi anni, le paste di olive verdi e nere.
logocooperativaroviesminiatura - Olive Nere Biologiche in salamoia - DOP Konservolia Rovies

Informazioni aggiuntive

Peso 0.2500 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Olive Nere Biologiche in salamoia – DOP Konservolia Rovies”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *