Subtotal: 21,80
Vai al Checkout
Accedi | Registrati

ellenika

Shop

NERO DI KALAVRITA ΒΙΟ

8,50

NERO DI KALAVRITA vino rosso secco BIO – uvaggio: 100% nero di Kalavrita vitigno autoctono

logo thetramythos - NERO DI KALAVRITA ΒΙΟ

Descrizione

Nero di Kalavrita bio

PRODUTTORE: Cantina Tetramythos, Ano Diacoptòn, Peloponneso del nord

NOME DEL VINO: Nero di Kalavrita

TIPOLOGIA: vino rosso secco biologico

ANNATA: 2019

CLASSIFICAZIONE: non classificato

UVAGGIO: nero di kalavrita 100% vitigno autoctono

VIGNETO: le uve di questo raro vitigno autoctono della zona di Kalavrita provengono da un singolo vigneto situato a 815 m. di altitudine, con esposizione a nord, sottoposto alle brezze provenienti dal vicino golfo di Corinto e protetto dai venti del sud dal gruppo montuoso del monte Chelmos. Il suolo è argilloso calcareo. L’età delle viti 20 anni. Vendemmia agli inizi di ottobre.

RESA:  88 q.li/ha

BOTTIGLIE PRODOTTE: 8.000

VINIFICAZIONE: classica vinificazione in rosso con macerazione di 14 giorni a temperatura compresa fra 22 e 24 gradi. Viene utilizzato solo il mosto fiore.

CONTENUTO ALCOLICO:  13,5%

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: vino dal colore rosso rubino vivo. Al naso presenta profumi di crostata di ciliegie, erbe e cuoio. In bocca è gentile, di buona struttura, fresca acidità e attraente persistenza.

ABBINAMENTI:  questo vino accompagna sia primi piatti con salse rosse che secondi di carne bianca, anche elaborati come tacchini ripieni al forno, ma si presta altrettanto bene ad abbinamenti insoliti per un rosso quali tartare di tonno, tranci di palamita o sgombro al forno con pomodori, capperi e verdure, salmone in varie declinazioni.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18°C

EVOLUZIONE: anche oltre i 5 anni dalla produzione.

Brand

Cantina Tetramythos

Cantina Tetramythos

La cantina Tetramythos si trova ad Ano Diacoptòn (Diacoptò alta), villaggio montano dell’Aigialeia, nel nord del Peloponneso. Zona, questa dell’Aigialeia, di antica tradizione vitivinicola e di cui parla espressamente il periegeta Pausania, lodandone le uve ed il vino.

Le vigne si estendono dai 450 ai 1.000 m. s.l.m. e risentono delle brezze salubri che risalgono dal vicino golfo di Corinto; a bloccare, invece, i perniciosi e umidi venti provenienti dal sud c’è il monte Chelmos (2.355m s.l.m.).

Qui vengono coltivate le varietà autoctone Roditis, Malagouzià, Moscato di Patrasso, Nero di Kalavrita e Agiorgitiko. Le colture sono, da lungo tempo, rigorosamente biologiche.

I vini Tetramythos sono tutti biologici, a fermentazione spontanea, con pochissimi o nulli interventi in cantina

logo thetramythos - NERO DI KALAVRITA ΒΙΟ

Informazioni aggiuntive

Peso 1.0000 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “NERO DI KALAVRITA ΒΙΟ”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top