I 2000 ulivi secolari della tenuta, tutti della varietà autocotona di Lesbo “Kolovì”, sono curati e coltivati dalla famiglia Karavatakis, secondo i dettami della coltivazione biologica, per produrre olive da tavola e pasta di olive.
La varietà “Kolovì”, attestata unicamente nella parte meridionale dell’isola, è una varietà molto versatile: se ne ottengono ottimi oli extra vergini dai tipici sentori di pomodoro e gustosissime olive da tavola e paste di olive.
La raccolta e la selezione delle olive vengono eseguite esclusivamente a mano.
La deamarizzazione delle olive, il necessario processo di trasformazione delle stesse per renderle commestibili, avviene secondo il metodo “greco”, cioè in acqua e sale, ed ha una durata di parecchi mesi (da 6 a 9); va sottolineato che tale processo è l’unico che permetta di certificare le olive come biologiche

I 2000 ulivi secolari della tenuta, tutti della varietà autocotona di Lesbo "Kolovì", sono curati e coltivati dalla famiglia Karavatakis, secondo i dettami della coltivazione biologica, per produrre olive da tavola e pasta di olive. La varietà "Kolovì", attestata unicamente nella parte meridionale dell'isola, è una varietà molto versatile: se ne ottengono ottimi oli extra vergini dai tipici sentori di pomodoro e gustosissime olive da tavola e paste di olive. La raccolta e la selezione delle olive vengono eseguite esclusivamente a mano. La deamarizzazione delle olive, il necessario processo di trasformazione delle stesse per renderle commestibili, avviene secondo il metodo "greco", cioè in acqua e sale, ed ha una durata di parecchi mesi (da 6 a 9); va sottolineato che tale processo è l'unico che permetta di certificare le olive come biologiche

Visualizzazione di tutti i 9 risultati